Fertil Steril. 2008 Apr 2; Somigliana E, Daguati R, Vercellini P, Barbara G, Benaglia L, Crosignani PG.Department of Obstetrics and Gynecology, Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, Milan, Italy; Center for Research in Obstetrics and Gynecology, Milan, Italy.

Obiettivo: verificare l’utilità e l’efficacia della fecondazione in vitro in una coorte di donne sottoposte a intervento chirurgico per Endometriosi.

Condizioni: 438 pazienti in attesa di gravidanza dopo intervento chirurgico conservativo per Endometriosi.

Risultati: 194 donne hanno concepito in vivo (44%); 124 donne non si sono sottoposte a fecondazione in vitro nonostante il loro stato di infertilità (52% del gruppo di donne che non sono riuscite a concepire in vivo); 139 donne si sono sottoposte ad almeno un tentativo di fecondazione in vitro. Il tasso cumulativo di riuscita della fecondazione in vitro a 36 mesi dalla diagnosi di infertilità è stato il 33%. Il tasso di nascite per ciclo per paziente è stato del 10%, mentre il tasso di gravidanze è stato del 20%.

Conclusioni: in un grande e referenziato istituto di cura ospedaliero universitario, la fecondazione il vitro occupa un ruolo di minoranza nel trattamento della infertilità associata all’Endometriosi.

Cerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi