fbpx
skip to Main Content

Articoli

Sport per endometriosi

  Fare sport, ad alta intensità e spesso, riduce del 76% il rischio di sviluppare un endometrioma. L’attività fisica a intensità minore non ha lo stesso beneficio. Ma sintomi come il dolore pelvico e la stanchezza cronica spesso consentono solo attività leggere. Così gli sport per endometriosi diventano yoga, pesi, calisthenics, pilates e camminata veloce.…

Cibo e fertilità femminile

  Un recente studio condotto presso l’Università di Harvard ha dimostrato che esiste una correlazione tra cibo e fertilità femminile, in completo accordo con le raccomandazioni già espresse dalla Fondazione Italiana Endometriosi. Nello specifico, detta analisi è stata pubblicata sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology dell’Università di Harvard, e consiglia caldamente cinque cibi nella dieta…

L’adenomiosi e lo shaving

Una forma spesso misconosciuta di endometriosi, poiché di difficile diagnosi, è l’adenomiosi, ovvero la presenza di foci di tessuti endometriosico in forma diffusa o più raramente nodulare nel contesto della porzione muscolare della parete dell’utero. Queste lesioni creano una situazione d’iperplasia fibromuscolare dei tessuti circostanti, generando quindi una specie di nodulo, responsabile del dolore. La…

Estrogeni ed endometriosi

In genere, l’endometriosi viene a donne tra il menarca e i 49 anni. È l’età riproduttiva, quando l’ormone predominante è un estrogeno di nome 17 beta estradiolo. L’estradiolo è il più potente degli estrogeni. È 12 volte più potente dell’estrone (che prevale in menopausa) e 80 volte più potente dell’estriolo (che prevale in gravidanza). Estrone ed estriolo non piacciono…

Uno stile di vita corretto per combattere l’endometriosi

L’endometriosi è una condizione che può influenzare negativamente la qualità della vita della donna. Quando il tessuto endometriale nella cavità pelvica o addominale cresce, può causare dolore intenso, sanguinamento e danni ad altri organi, inclusi l’intestino e la vescica; nei casi più gravi può portare ad infertilità. Il dolore può essere così grave, che alcune donne…

L’endometriosi e alimenti: quali possono aiutarci

L’endometriosi è una patologia complessa, ancora poco conosciuta e poco diagnosticata, che colpisce in Italia 3 milioni di donne. Il sintomo principale dell’endometriosi è il dolore, che può arrivare ad essere invalidante e compromettere la qualità della vita. Si tratta di un dolore pelvico cronico presente soprattutto durante il ciclo mestruale che può accompagnarsi a dolore ovarico intermestruale,…

Il partenio e l’endometriosi

Il partenio è dotato di proprietà antinfiammatorie, antiaggreganti piastriniche, antiemicraniche e spasmolitiche. Diversi studi condotti in merito confermano tali attività che sono imputabili ai lattoni sesquiterpenici (in particolare, al partenolide) e ai flavonoidi che la stessa pianta contiene. Differenti meccanismi d’azione esercitano l’azione antinfiammatoria, quali: l’inibizione del rilascio di acido arachidonico e del suo metabolismo, l’inibizione della sintesi…

La luteolina per contrastare l’endometriosi

La luteolina è un flavonoide con un potenziale di prevenzione e di terapia del cancro; di recente è stato scoperto che può essere anche un valido ausilio per contrastare i disturbi legati all’endometriosi. Risulta essere presente in molti tipi di piante, inclusi frutta, verdura ed erbe medicinali. Le piante ricche di essa sono state utilizzate…

L’endometriosi e la sua alimentazione

L’endometriosi è causata da alcune cellule della mucosa uterina che si impiantano in regioni diverse dalla parete interna dell’utero (endometrio): quindi parete esterna dell’utero, ovaie, tube, peritoneo, vagina, intestino, vescica e più raramente in altri organi come polmoni e cute. Quando si localizza nel contesto della parete miometriale dell’utero, si parla di adenomiosi. La sintomatologia può…

Adenomiosi uterina: cos’è

L’adenomiosi uterina è una condizione dell’apparato riproduttivo femminile caratterizzata dall’invasione della parete muscolare dell’utero (miometrio) da parte dell’endometrio. L’utero quindi si ispessisce e si ingrandisce fino a diventare il doppio o il triplo, anche se in genere non supera le dimensioni di un utero a 12 settimane di gestazione. L’invasione del tessuto può avvenire in forma…

Cibi autunnali per l’endometriosi

Sulla base dei dati scientifici più recenti è possibile identificare un piano alimentare mirato a prendersi cura di tuti quelli che sono gli aspetti legati all’endometriosi, includendo tutti quegli alimenti in grado di favorire una remissione sintomatologica. Dobbiamo ricordarci che a tendere, il nostro obbiettivo è avere il più possibile una riduzione dell’infiammazione e un’aumentata…

Endometriosi e diagnosi

Ricerche recenti mostrano che ora ci sono una media di 7,5 anni tra le donne che vedono per la prima volta un medico per i loro sintomi e ricevono una diagnosi definitiva. Dolore invalidante durante le mestruazioni, durante i rapporti sessuali, disturbi digestivi e urinari, emorragie anormali, dolore alla deambulazione: questa sintomatologia deve emergere in…

L’uso di integratori nella cura dell’endometriosi

Le terapie convenzionali si concentrano principalmente sulla riduzione dei livelli sistemici di estrogeni; tuttavia, non hanno un’efficacia desiderabile a volte e possiedono notevoli effetti collaterali. Pertanto, c’è un crescente interesse per l’uso della fitoterapia (integratori) per il trattamento dell’endometriosi. Abbiamo già discusso di come chi soffre di endometriosi dovrebbe adottare un certo stile di vita…

Trattamento dell’Endometriosi infiltrante profonda: Focus sullo shaving

L’approccio ideale al trattamento dell’endometriosi dovrebbe prendere in considerazione lo stato di attività della malattia e quindi valutare un trattamento combinato quando richiesto. Nelle pazienti che avessero il desiderio di gravidanza con una diagnosi di endometriosi attiva, la combinazione di trattamento chirurgico, ormonale e fecondazione in vitro (IVF) potrebbe essere la scelta più adatta, naturalmente…

Quercitina, nuovo alleato contro l’endometriosi

L’endometriosi è caratterizzata da sintomi invalidanti che affliggono le giovani donne con gravi disagi fisici, difficoltà nella vita di relazione e infertilità; tuttavia, le strategie terapeutiche attualmente disponibili sono insoddisfacenti. Nuove trattamenti sono quindi necessari e nuove ricerche si stanno sempre più concentrando sullo studio di nuove molecole naturali, tra queste ha acceso recentemente i…

Omega-3 e Omega-6

Le più recenti scoperte scientifiche hanno dimostrato come la dieta e, a più larga visione, lo stile di vita influiscono sulla regolazione degli estrogeni e di conseguenza sul ciclo mestruale. Alcuni studi correlano endometriosi e dismenorrea, (presenza di acuti dolori uterini durante ciclo mestruale) soprattutto nei paesi in via di sviluppo, dove l’incidenza della dismenorrea…

Endometriosi ed estrogeni

Vi capiterà, se leggete spesso di endometriosi su vari blog e siti, di trovarla definita come una malattia estrogeno-dipendente. Ma questo epiteto cosa significa? E soprattutto, cosa implica? Come ben sappiamo le cellule che normalmente rivestono l’endometrio rispondono ai fisiologici cambiamenti ormonali che contraddistinguono lo scandire dei cicli mestruali di ogni mese. Gli ormoni protagonisti…

Un’introduzione all’endometriosi e all’infiammazione

Siamo nel 400 AC e il padre della medicina, Ippocrate, aveva già capito lo strabiliante collegamento tra alimentazione e salute: “che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo” andava recitando nella sua isola greca di Kos. E oggi ancora, nel XXI secolo, la comunità scientifica non ha nessun…

Adenomiosi, l’endometriosi interna

Nel 10% dei casi, l’endometriosi appare associata ad adenomiosi. In effetti, il loro rapporto è tale che, spesso nel campo della ginecologia e della medicina riproduttiva, l’adenomiosi viene anche chiamata endometriosi interna. Infatti, è un’anomalia nell’area di giunzione tra l’endometrio (mucosa che riveste l’utero) e il miometrio (muscolo della parete uterina) che consentirà alle cellule endometriali di…

Iscriviti alla newsletter

Consigli e indicazioni per vivere in modo sano l'endometriosi.

Back To Top
Cerca