fbpx
skip to Main Content
Cibo E Endometriosi

 

Un recente studio condotto presso l’Università di Harvard ha dimostrato che esiste una correlazione tra cibo e fertilità femminile, in completo accordo con le raccomandazioni già espresse dalla Fondazione Italiana Endometriosi.

Nello specifico, detta analisi è stata pubblicata sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology dell’Università di Harvard, e consiglia caldamente cinque cibi nella dieta delle donne che desiderano avere un bebè. Contestualmente, lo stesso articolo ha anche evidenziato tre alimenti da evitare il più possibile per ottenere lo stesso sopra menzionato scopo.

I cibi da preferire affinché si possa facilmente rimanere incinta sono, quindi:

  1. Il salmone

Questo alimento, secondo le ricerche dell’Università americana, è da mettere in tavola spesso perché ricco di grassi omega-3, famosi per essere in grado di dirigere il flusso sanguigno verso gli organi riproduttivi. Sempre gli omega-3, inoltre, aumentano il muco della cervice, aiutando a regolare gli ormoni e promuovendo l’ovulazione.

Anche per gli uomini è importante un adeguato apporto di omega-3 nell’organismo, perché lo sperma ne ha bisogno di parecchi (sotto forma ridotta di DHA), a supporto della sua mobilità.

Gli omega-3 sono presenti anche in sgombri, sardine, acciughe, salmone e trote, mentre nel regno vegetale possiamo trovarli nelle noci, nei semi di chia ed in quelli di lino. Addirittura uno studio scientifico ha dimostrato che mangiare molte noci, per gli uomini, migliora la qualità dello sperma.

Cibo e fertilità femminile

          2. Gli spinaci

Gli spinaci contengono un’elevata quantità di folato, ovvero una vitamina del gruppo B che migliora la condizione dell’ovulazione in generale. Anche gli uomini che, durante la ricerca di un figlio, integrano nella loro dieta una giusta dose di spinaci, aumentano la loro possibilità di concepire. La stessa funzione può essere svolta da un integratore contenente acido folico.

         3. I cereali integrali

Per coloro i quali vogliono avere facilmente un figlio è bene mangiare con carattere di continuità dei cereali integrali, perché contengono vitamine del gruppo B, essenziali per la fertilità. Difatti molti studi, negli anni, hanno notato un legame tra carenza di vitamina B12 ed infertilità.

        4. Le proteine vegetali

Uno studio della Harvard School of Public Health ha posto in esame circa 17000 soggetti sani che cercavano di concepire. Tale studio ha dimostrato che i casi oggetto di studio avevano il 39% in più di possibilità di poter essere sterili se il loro apporto alimentare era fortemente derivante da proteine animali.

Diversamente, le donne che si cibavano prevalentemente di proteine vegetali, come i legumi, hanno avuto più facilità nel concepire.

       5. La cioccolata fondente

Mangiare cioccolato fondente, senza esagerare ovviamente, può essere utile nell’aumentare il microcircolo delle ovaie, perché contiene flavonoidi.

È salutare anche per gli uomini, perché migliora la qualità dello sperma. Infatti contiene un aminoacido, denominato L-arginina, che è stato dimostrato aumenti il numero degli spermatozoi, la loro motilità ed il volume.

Esistono anche alcuni cibi che sono assolutamente in conflitto con la possibilità di concepimento e che, quindi, andrebbero evitati se desideri avere un figlio facilmente.

Questi sono:

  1. La soia

Gli uomini che vogliono concepire senza difficoltà dovrebbero assolutamente evitare di ingerire soia, perché contiene estrogeni.

Cibo e fertilità femminile

 

 

       2. Le fritture

Gli studiosi di Harvard hanno scoperto che i cibi fritti diminuiscono il flusso sanguigno che si dirige verso gli organi riproduttivi, con conseguenti risvolti negli sulla fertilità, perché contengono grassi trans.

       3. Le bevande gassate

I ricercatori della Boston University School of Public Health hanno scoperto che una bevanda gassata al giorno ha contribuito a ridurre del 20% la fertilità di una coppia.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter

Consigli e indicazioni per vivere in modo sano l'endometriosi.

Back To Top
Cerca