fbpx
skip to Main Content

Domanda:
Sono una donna di 43 anni, con una vita sessuale normale, fino ai 30 anni ho preso la pillola a fasi alterne, alternandola per un breve periodo con il diaframma. Dai 30 anni in poi ho usato le solite tecniche di contraccezione, ogino Knaus e preservativo. Sono una persona molto ansiogena e tendente ad interiorizzare e a somatizzare a livello addominale. Poiché intorno ai 25 27 anni ho subito due piccoli interventi per l’asportazione di condilomi interni ed esterni con risultati definitivi, come più volte affermato dai ginecologi; vorrei sapere se questi interventi di asportazione dei condilomi possono essere la causa di un mia infertilità. Ese così fosse come devo procedere e cosa devo fare.

Risposta:
I condilomi di per se non sono causa di infertilità, a 43 anni comunque vi è una riduzione dell’indice di fertilità, per questo problema devi controllare anche il partner ed eseguire degli esami specifici.

Iscriviti alla newsletter

Consigli e indicazioni per vivere in modo sano l'endometriosi.

Back To Top
Cerca