Fertil Steril. 2008 Apr 2; Somigliana E, Daguati R, Vercellini P, Barbara G, Benaglia L, Crosignani PG.Department of Obstetrics and Gynecology, Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, Milan, Italy; Center for Research in Obstetrics and Gynecology, Milan, Italy.

Obiettivo: verificare l’utilità e l’efficacia della fecondazione in vitro in una coorte di donne sottoposte a intervento chirurgico per Endometriosi.

Condizioni: 438 pazienti in attesa di gravidanza dopo intervento chirurgico conservativo per Endometriosi.

Risultati: 194 donne hanno concepito in vivo (44%); 124 donne non si sono sottoposte a fecondazione in vitro nonostante il loro stato di infertilità (52% del gruppo di donne che non sono riuscite a concepire in vivo); 139 donne si sono sottoposte ad almeno un tentativo di fecondazione in vitro. Il tasso cumulativo di riuscita della fecondazione in vitro a 36 mesi dalla diagnosi di infertilità è stato il 33%. Il tasso di nascite per ciclo per paziente è stato del 10%, mentre il tasso di gravidanze è stato del 20%.

Conclusioni: in un grande e referenziato istituto di cura ospedaliero universitario, la fecondazione il vitro occupa un ruolo di minoranza nel trattamento della infertilità associata all’Endometriosi.

Cerca